Thursday, November 23, 2017

Archive for ottobre, 2009

Just married 4×4

Posted by Nomadpescara 27 - ottobre - 2009

CIMG0135

Manuel e Marilena 24 ottobre 2009 “oggi Sposi”…

una giornata uggiosa di ottobre si è illuminata dal coronamento del sogno di Manuel e Marilena “due dei nostri ragazzi nomad” noi abbiamo partecipato all’evento… Leggi tutto »

una Maratona?

Posted by Nomadpescara 21 - ottobre - 2009

…questa mattina mi è arrivato il racconto, che pubblico volentieri, del nostro amico Giuseppe Coia.

Giuseppe è sicuramente un grande viaggiatore avendo visitato tutti i continenti ma ha una particolarità, scova nel mondo tutte le manifestazioni curiose a cui si possa partecipare, questa ne è una…

giuseppe e gianni
giuseppe e gianni

Resoconto Medoc

Partecipando a questa maratona non ho fatto il mio Miglior Tempo ma sicuramente ho trascorso il mio Tempo Migliore.
Con questa frase voglio iniziare il racconto della mia Marathon du Medoc.
Il manifesto di presentazione era già un programma: “Maratona del Medoc, la maratona piu lunga del mondo”. Ora, vi chiederete, come fa una corsa di 42 km e 195 metri, uguale per distanza in tutto il mondo a essere “la più lunga”?
Il percorso è conforme alla distanza secondo le misurazioni ufficiali: 26 miglia e 385 iarde, ossia 42 chilometri e 195 metri Leggi tutto »

Come nasce un viaggio?

Posted by Nomadmilano 19 - ottobre - 2009

Un viaggio nasce da una idea, una curiosità, una lettura…

Prende forma e cresce nella realtà quando tutte le informazioni raccolte ci danno la possibilità di realizzarlo.

Ma tutto questo come avviene?

…e se si vuole raggiundgere i posti con il proprio mezzo di trasporto?

Documentarsi è la prima regola per scoprire ciò che si ignora quindi è importante attingere input da tutti i mezzi a disposizione.

Ora i tempi son cambiati e si può facilmente trovare gran parte del materiale utile per viaggiare su internet, dai diari di viaggio ai biglietti on line passando attraverso le immagini dei posti che si vogliono visitare, le ambasciate on line e i tour operator, tutto è sulla rete. Una volta era diverso, i media non erano così presenti, era una lettura a stimolare la fantasia e la ricerca si faceva in biblioteca, sugli atlanti e i libri di storia, si contattava per lettera chi aveva fatto quel viaggio e si provava a migliorarlo.

Pensare che Salgari non aveva mai visto i posti descritti dà la dimensione di come si poteva viaggiare… un pò come adesso, restando a casa, solo che ora si fa in rete.

Elencheremo e descriveremo, in questo angolo del nostro sito, le letture che hanno stimolato e organizzato i nostri viaggi… pensiamo che sia interessante e possa aiutarvi ad uscire di casa e farvi percorrere migliaia di chilometri sulla nostra favolosa terra.

… etnie diverse, stessi uomini,
il nostro cuore batte in sintonia con il ritmo della natura,
noi così come siamo,
un miracolo dentro un miracolo.

quando le nuvole si riflettono sullo Chott El Jerid si entra in un'altra dimensione, lo spazio modifica la forma e l'occhio percepisce l'infinito.

quando le nuvole si riflettono sullo Chott El Jerid si entra in un'altra dimensione, lo spazio modifica la forma e l'occhio percepisce l'infinito.

Nordkapp..

Posted by Nomadpescara 17 - ottobre - 2009

caponord

caponord

Quando da bambina, sul libro di geografia “il Milione” edito De Agostini, ho letto che a nord dell’euopa esisteva un posto dove c’era il sole a mezzanotte ho cominciato a fantasticare come poteva essere la luce a quell’ora ed in quella situazione.

Nel tempo la curiosità mi ha portato a cercare informazioni. Consultando le guide Touring e Lonely Planet e tracciando un itinerario su di una carta dell’Europa Michelin a 25 anni, su di un Discovery 7 posti, con i miei figli piccoli e mio marito come driver sono partita nel mese di agosto, sapendo che la luce che cercavo l’avrei trovata solo a giugno, ma nella vita bisogna cercare sempre il compromesso e quindi il periodo di ferie detta legge. Dal centro Italia a NORDKAPP tacc a tacc.. così abbiamo chiamato questa esperienza entusiasmante con le sue aurore boreali e la luna che tocca il sole colorando il cielo dal blu notte all’arancio tramonto.

Il circolo polare artico “Napapijri”, in Finlandia ospita a Rovaniemi, Babbo Natale che parla tutte le lingue e riceve posta da tutto il mondo. I miei bambini lo hanno scoperto così, tra le renne…

Itinerario: Italia, Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia, Norvegia. 10.000 km circa in 18giorni a/r dormendo in gastof, campeggi, bungalow, b/b e all’interno del fuoristrada.

Chi di voi ha vissuto lo stesso sogno? Come lo ha affrontato?


3° giorno al 4×4 fest

Posted by Nomadpescara 12 - ottobre - 2009

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.nomadfourxfour.it/home/wp-content/plugins/wordpress-flickr-manager/FlickrManager.php on line 829

la chiusura dei giochi ci sorprende...

la chiusura dei giochi ci sorprende...


l’11 ottobre è domenica, ultimo giorno di questa festa. La Nomad 4×4 si è tutta riunita per mostrarsi alla moltitudine di fuoristradisti che ancora non la conosce.

Il nostro viaggio in Libia è stato preso in considerazione da tantissimi neofiti che vogliono provare il deserto.

Nel nostro stand, il team Victory ha riportato tante vittorie con i quad e Andrea si è distinto in simpatia e capacità.

La nostra miss Simona n° 83 (iscritta all’ultimo momento, alle 12,00 di oggi) ci ha rappresentato passando le selezioni ed arrivando in finale su 100 concorrenti, la manifestazione è stata curata da 4technique.

Cosa dire di questa esperienza, positiva, interessante, colorata, commovente… ringraziamo Margherita per la sua dolcissima presenza, il Beppi, la Francesca ed il suo compagno, Piero sempre presente e come vedete nella foto iniziale molto prestante ed un grazie particolarissimo a Daniele e Ivan della OFF LIMIT’S 4×4 per averci dato questa opportunità che con assoluta certezza la nostra associazione ripeterà il prossimo anno.

…alla prossima avventura


2° giorno di 4×4 Fest

Posted by Nomadpescara 10 - ottobre - 2009

il nostro Cacciuno in esposizione

il nostro Cacciuno in esposizione

È il 10 ottobre 09

Così eccoci di nuovo, la giornata è intensa, lo stand che ci ospita si è riempito con ulteriori quad per tutti i gusti. Sono venuti a trovarci tantissimi amici che all’ora di pranzo, come al solito alla Nomad (chi viaggia con noi  sa cosa vuol dire) ci hanno tenuto compagnia ricreando quell’atmosfera, sotto alla veranda del nostro Cacciuno, dei giorni di viaggio. Ci ha accompagnato il buon Merlot dell’amico Piero, il personaggio squisito che ha il camion con elaborazione OFF LIMIT’S 4×4 e che nella sua cellula ha una cantinetta niente male, ci assiste anche con il coperto ed il caffè. La compagnia ottima è stata allietata dalla visita di due belle modelle che hanno fatto il servizio fotografico per la Victory team ed i nostri Nomad, per ospitalità, si sono prodigati in gentilezza offrendo frutta fresca ed acqua ricevendo, come ricompensa, delle attenzioni particolari che riportiamo nel servizio fotografico della giornata.

In questa fiera ci sono molti fuoristradisti stranieri ed abbiamo appreso da un gruppo svizzero che non possono partecipare al nostro viaggio libico per problemi diplomatici tra Svizzera e Libia e per questo motivo non ricevono il visto sul passaporto.

Alle ore 20.00 si è chiusa la kermesse che ha visto molte manifestazioni sul piazzale esterno con la possibilità di provare mezzi off road di tutti i tipi. A questo punto l’allegra combriccola Nomad si è trasferita presso la “Bisteccheria” per le famose bistecche alla fiorentina, come recita il bigliettino da visita e dopo aver mangiato chili di bistecche e bevuto un buon rosso di Montalcino dello zio del proprietario ci siamo congedati allegri e soddisfatti.

A domani.

1° giorno al 4×4 FEST

Posted by Nomadpescara 9 - ottobre - 2009

logo fiera CARRARA

logo fiera CARRARA

È il 9 ottobre 2009 sono le 9.00 e…

Siamo in esposizione al 4×4 fest di Carrara nello stand di OFFLIMIT’S 4×4. C’è un bel movimento e tutti ammirano, fotografano e toccano il favoloso camion di Orazio sapientemente allestito dall’azienda che ci ospita . Nello Stand oltre ai nostri camions ci sono altri allestiti da OFFLIMIT’S 4×4 e i quad della Victory team.

Abbiamo incontrato tanti amici viaggiatori e si è instaurata una bella atmosfera, quindi vi aspettiamo numerosi, forza muovetevi raggiungeteci in MASSA…

Segue domani.

il Salto Angel… scomodo

Posted by Nomadpescara 4 - ottobre - 2009

lagunita di Canaima

lagunita di Canaima

IN FUORISTRADA
Prendiamo la strada asfaltata che porta alla Ciudad Bolivar passando attraverso piccoli paesi caratteristici come Santa Lucia e Santa Teresa, cominciando a salire fino ad arrivare ad Altagracia de Orituco a più di 1000 mt. di altitudine poi la piana e la giungla ci inghiottono fino ad arrivare alla Ciudad Bolivar. Dopo aver attraversato il maestoso ponte Angostura sul Rio Orinoco ci dirigiamo verso Ciudad Pilar seguendo l’autostrada esterna che circonda la capitale di questo stato. Questa rotta costeggia le miniere di ferro di Cerro Bolivar fino ad arrivarte alla Paragua. La Paragua é una città al bordo del fiume che porta lo stesso nome, é molto antica (1770) ma siccome attualmente non ha un ordine amministrativo è molto trasandata e sporca (un vero peccato perché si trova all’interno di una riserva forestale). Comunque questo posto ci permette di effettuare un ultimo rifornimento di benzina ed immediatamente dopo ci imbarchiamo sulla chiatta che attraversa il  fiume con altri veicoli della zona. Impieghiamo circa 20 minuti. Questa strada é molto trafficata da commercianti e minatori per l’alta estrazione di diamanti e oro ed inoltre per gli allevamenti, l’agricoltura e la raccolta del legno.
Prepariamo il nostro primo campo a circa 10 km. dal fiume attraversato Leggi tutto »

il Salto Angel… comodo

Posted by Nomadpescara 2 - ottobre - 2009

il racconto comodo….

la cascata più alta del mondo

la cascata più alta del mondo

L’idea nasce, seduti attorno ad un tavolino di un caffè, sfogliando una brochure di viaggi.
La domanda è: “come si arriva a CANAIMA?”
Poi, di seguito, la sfida che ci prende sempre e che ci fa illuminare gli sguardi.
Nomad parte con le ricerche di informazioni e conoscenze, il viaggio inizia da qui.
L’impresa appare difficile ed ostica in quanto tutte le agenzie ed i tour operator contattati ci ripetono che per arrivare nel Parco Nazionale di Canaima bisogna per forza acquistare un pacchetto vacanza e che l’unico mezzo per raggiungere il salto più alto del mondo, “il salto ANGEL”, è l’aereo.
La necessità è quella di fare un sopralluogo, quindi alcuni di noi decidono per il pacchetto da acquistare sul posto ed altri invece… Leggi tutto »

siamo al 4×4 Fest di Carrara

Posted by Nomadpescara 2 - ottobre - 2009

dal 9 all’11 ottobre 2009 vi aspettiamo a Carrara dove si ritrovano tutti gli amanti dell’off road e dei viaggi.

Noi siamo presenti: con il nuovissimo Camion di Orazio che potrete toccare con mano,  i nostri camion gialli,  la nostra storia e la presentazione del programma di viaggio LIBIA 09/10

anim


l’associazione NOMAD 4×4, per l’occasione, ha deciso di mettere a disposizione un ticket di ingresso gratuito a tutti coloro che ne faranno richiesta via mail.      Contattateci

Powered by: Advansis.it